In attesa di Feisty Fawn vediamo cosa ci aspetta in Gutsy Gibbon

ubuntu_logo.gifIn queste ora dovrebbe uscire Ubuntu Feisty Fawn, la versione 7.04 di Ubuntu che dovrebbe riportarci agli standard qualitativi a cui eravamo abituati. In questi giorni che precedono il rilascio di Feisty, Mark Shuttleworth ci ha comunicato cosa ci aspettera’ nella relase 7.10 nome in codice Gutsy Gibbon. Molti si aspettavano un nome che rendesse onore al progetto GNU (Glossy GNU era il candidato) ma sembra che per paura di incorrere in problemi di marchi alla fine sia stato scelto Gutsy Gibbon. Questo non vuol dire che Ubuntu non dara’ il meritato riconoscimento a progetto GNU ma semplicemente lo fara’ in un altro modo ed a mio avviso milgiore, ovvero assieme a Gutsy Gibbon verra’ rilasciata una versione di ubuntu “ultra-ortodossa”, citando Mark, per quel che riguarda le licenze, infatti:

The Glossy Gnu will nonetheless play a role in this next release,
because Ubuntu 7.10 will feature a new flavour – as yet unnamed – which
takes an ultra-orthodox view of licensing: no firmware, drivers,
imagery, sounds, applications, or other content which do not include
full source materials and come with full rights of modification,
remixing and redistribution. There should be no more conservative home,
for those who demand a super-strict interpretation of the “free” in free
software. This work will be done in collaboration with the folks behind
Gnewsense.

Insomma mi sembra di capire che Gnewsense potrebbe diventare la versione Totalmente-libera di ubuntu.

Il Gibbone avra’ tra le sue caratteristiche un’ ultra semplificata installazione, completamente automatica a quanto pare, ed inoltre grazie ad un tool di nome ubiquity, verranno’ semplificate di molto anche le procedure d’ installazione di macchine ubuntu in ambienti misti quali quelli aziendali. Gutsy non sara’ LTS ma comunque verra’ migliorato ancora il lato server:

While Ubuntu is by no means the 800-pound gorilla in the server game,
the Gibbon will show that lean and mean count for something! Agility of
deployment, together with integrated management will be a focus for the
Ubuntu server team. Gutsy will not be an LTS (Long Term Support)
release, but it will nonetheless see a lot of server work and be useful
for fast-moving server deployments.

Per finire Mark annuncia per la terza volta (lo aveva fatto sia per edgy che per feisty) che Gutsy avra’ di default il supporto ai composite manager( Compiz ), staremo a vedere.

Bene intanto buona Feisty Fawn a tutti.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: